+39 0438 903326

Assistenza Telefonica

+39 3283991894

Assistenza Whatsapp

Lun - Ven: 9:00 - 19:00

Store Online sempre aperto

+39 0438 903326

Assistenza Telefonica

+39 3283991894

Assistenza Whatsapp

fiocco azzurro prevenzione prostata con baffo nero

Prostata infiammata. Quali sono i sintomi e i rimedi.

Cos’è la prostata?

La prostata è un organo fibromuscolare e ghiandolare che si trova al di sotto della vescica e circonda l’uretra.

Ha le dimensioni di una castagna ed è un organo esclusivamente maschile. Fa parte del sistema urinario e riproduttivo dell’uomo.

Tra le sue funzioni principali c’è la produzione del liquido seminale.

La prostata è coperta da uno strato di tessuto connettivo, denominato capsula prostatica.

Vari tipi di cellule compongono la prostata:

  • Cellule ghiandolari: producono la parte liquida dello sperma.
  • Cellule muscolari: hanno controllo sul flusso d’urina e l’eiaculazione.
  • Cellule fibrose: forniscono supporto.

La prostata ha la funzione principale di produrre ed emettere il liquido seminale ma ha anche un ruolo fondamentale nel controllare il flusso dell’urina. La contrazione delle fibre muscolari determina un rallentamento o arresto del flusso di urina.

Prostatite, scopriamo i vari tipi di infiammazione

La prostatite è una delle patologie più diffuse tra gli uomini e rappresenta un’infiammazione della prostata.

Esistono ben quattro tipologie diverse di infiammazioni:

  • Prostatite infiammatoria asintomatica: può essere diagnosticata attraverso il riscontro  di batteri o globuli bianchi nelle urine o nello sperma. Non ha sintomi.
  • Prostatite batterica acuta: in questo caso viene scatenata da batteri che arrivano alla prostata attraverso l’uretra. L’infiammazione viene individuata e trovata facilmente.
  • Prostatite batterica cronica: i sintomi sono molto simili a quelli della batterica acuta ma meno intensi. Può essere associata a infezioni dell’uretra.
  • Prostatite cronica: è molto diffusa e può essere di tipo infiammatorio e non infiammatorio.

I sintomi della prostatite

  • Problemi durante la minzione.
  • Dolori alla parte inferiore della schiena e all’inguine.
  • Disfunzioni erettili.
  • Sangue nello sperma
  • Febbre e brividi.

I rimedi per la prostata infiammata

In caso di diagnosi di prostatite batterica, il primo rimedio è il trattamento con antibiotici; la durata sarà mediamente di 10/14 giorni.

Alla terapia di lunga durata andrebbero associate delle regole igieniche accurate, comportamentali e dietetiche.

Ecco alcuni consigli:

  • Effettuare un’accurata igiene locale.
  • Utilizzare sempre il profilattico durante i rapporti sessuali.
  • Evitare il fumo.
  • Evitare di stare seduti troppo a lungo.
  • Evitare sport traumatici per le ghiandole prostatiche.
  • Evitare caffè, alcolici, cibi piccanti.
  • Bere molta acqua.

In caso di prostatite cronica, possiamo trovare un alleato nelle sostanze naturali.

Vediamo quali sono:

PROSTAMOL: è un integratore alimentare a base di Serenoa repens che contribuisce a favorire la funzionalità della prostata e delle vie urinarie.

VITIPROST: con Serenoa Repens, contribuisce a favorire la normale funzionalità prostatica e delle vie urinarie. La vitamina D contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario. È arricchito con Astaxantina, un antiossidante, e melatonina che regola il sonno.

PERLAPROST: è un antinfiammatorio prostatico efficace, ha un’elevata quantità di principi attivi ad azione mirata (indicato per prostatiti acute e croniche e contro i sintomi dell’ipertrofia prostatica benigna).

ACQUISTA SUBITO AD UN PREZZO SPECIALE IL TUO INTEGRATORE. CLICCA QUI 

 

Cos’è l’esame PSA?

L’esame del PSA è un’analisi del sangue che serve a rilevare i primi segni di un ingrossamento e di malattie della prostata, tra cui il tumore.

Il PSA è una proteina presente in minime quantità nel sangue ed è prodotta dalle cellule della prostata, dove è maggiormente contenuta.

L’esame andrebbe eseguito dagli uomini con un’età media compresa tra i 50 e i 70 anni.

 

Farmacia La Piave

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email