+39 0438 903326

Assistenza Telefonica

+39 3283991894

Assistenza Whatsapp

Lun - Ven: 9:00 - 19:00

Store Online sempre aperto

+39 0438 903326

Assistenza Telefonica

+39 3283991894

Assistenza Whatsapp

alimenti ricchi di acido folico

Acido folico, perché è importante assumerlo prima del concepimento.

Studi scientifici hanno evidenziato come l’acido folio sia molto importante per lo sviluppo del nascituro.

 

Cos’è l’acido folico?

L’acido folico è meglio conosciuto come vitamina B9 o folacina. Deve il suo nome al fatto che fu isolato per la prima volta nelle piante a foglia larga.

Perché è importante assumente l’acido folico?

L’acido folico è necessario per numerose funzioni del nostro organismo.

  • In gravidanza riduce del 70% il rischio per il feto di sviluppare malformazioni. È fondamentale nella prevenzione di alcuni difetti del tubo neurale come spina bifida, anencefalia e encefalocele.

   Lo sviluppo del tubo neurale avviene dubito dopo il concepimento, ovvero quando ancora la donna non sa di essere incinta.

  È proprio per questo motivo che è fortemente consigliato iniziare con l’assunzione sotto forma di integratore, almeno tre mesi prima del concepimento.

  • L’acido folico favorisce la prevenzione della depressione, perché abbassa i livelli di amocisteina, un aminoacido che interferisce con la produzione degli “ormoni del benessere” (serotonina, dopamina e amocisteina).
  • Porta dei benefici al sistema cardiaco e al cervello.
  • Ha un ruolo di prevenzione per alcuni tipi di tumore (stomaco, colon, pancreas e seno).
  • L’acido folico previene l’osteoporosi causata dalla menopausa.
  • Aumento della fertilità del 5%, innalzando così le probabilità di concepimento.

 

Alimenti ricchi di acido folico e dosi consigliate

Ci sono cibi particolarmente ricchi di acido folico:

  • Verdure a foglia verde come carciofi, broccoli, asparagi, spinaci, lattuga, verza, cavolo.
  • Frutta come frutta secca, fragole, kiwi, arance.
  • Legumi come ceci e fagioli.

Attenzione però alla cottura dei cibi poiché questa vitamina è molto sensibile alle alte temperature. Sarebbe dunque preferibile consumare i cibi ricchi di acido folico freschi e non surgelati o bolliti.

La quantità consigliata da assumere di acido folico è pari a 200 mg che diventano 400 mg in caso di gravidanza.

Questi valori sono difficili da raggiungere con la sola dieta. Ecco perché si rende necessaria un’assunzione integrativa che inizia prima del concepimento.

 

Ecco la nostra selezione di integratori di acido folico:

Ferrodyn

Ferro bisglicinato: in forma ridotta, è coniugato a 2 molecole di aminoacido glicina a formare il bisglicinato di ferro. Particolarmente bel tollerato a livello gastrico.

Vitamina B9: permette di avere un’azione sinergica sul metabolismo energetico, la produzione di globuli rossi ed il contrasto alla stanchezza e all’affaticamento.

Metafolin T®: forma chimica brevettata immediatamente biodisponibile che fornisce folato ed in grado di attraversare la barriera emato-encefalica.

 Vitamina B6: favorisce la produzione dei globuli rossi.

ACQUISTA ORA

 

B-Dyn

Contribuisce al fisiologico funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica (vitamina B1, B3, B6, B12, biotina).

Inoltre contribuisce alla riduzione di stanchezza e affaticamento (vitamina B2, B3, B5, B12) e al normale metabolismo dell’omocisteina (folato, vitamina B6, B12, colina).

ACQUISTA ORA

 

Multi B

Le vitamine B2, B3, B5, B6, e B12 contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento e all’equilibrio psico-fisico.

ACQUISTA ORA

 

Farmacia La Piave

 

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email