fbpx
umore e intestino

QUANDO L’UMORE È QUESTIONE DI PANCIA

Il nostro intestino è considerato il secondo cervello e, insieme al microbiota, è attivo per regolare l’umore e aggravare disturbi come ansia e depressione.

Tra il cervello e intestino la comunicazione e bilaterale.

Il sistema digerente trasmette diverse sensazioni al sistema nervoso come ad esempio nausea, fame, dolore.

Il cervello influenza l’intestino in situazioni di forte stress, innescando dispepsia o sindrome del colon irritabile.

La comunicazione tra intestino e cervello avviene attraverso segnali nervosi, ormonali e immunologici.

 

LA FUNZIONE DEL MIBROBIOTA

Il Mibrobiota, presente all’interno dell’intestino, svolge funzioni importantissime come la trasformazione in molecole assimilabili di sostanze come la cartilagine e cellulosa; sintetizza la Vitamina K.

Vista la  sua funzione così importante, ogni alterazione dell’equilibrio del microbiota può aumentare lo sviluppo di patologie gravi.

MICROBIOTA, ANSIA E DEPRESSIONE

Numerosi studi hanno ipotizzato che le alterazioni del microbiota sono in grado di influenzare i disturbi dell’ansia e dell’umore.

Il microbiota sarebbe in grado di regolare la produzione di neurotrasmettitori come la Dopamina, Serotonina e Noradrenalina.

 

COME PRESERVARE LA SALUTE DEL MICROBIOTA

Nel nostro intestino vivono fino a 100 mila miliardi di batteri che tutti assieme compongono il microbiota intestinale.

L’equilibrio è condizionato da stile di vita e dieta.

Per favorire il benessere intestinale cercate di seguire queste semplici indicazioni:

– Prediligete i cereali interi come farro, orzo, segale, riso integrale e quinoa. I cereali interi apportano carboidrati complessi senza glutine.
– Prediligete lenticchie e ceci tra i legumi.
– Iniziate i pasti con verdura cruda per favorire la funzionalità dello stomaco.
– Terminate i pasti con verdura cotta e calda.
– Riducete carne rossa, bianca, salumi e formaggi.
– Tre o quattro volte alla settimana consumate del pesce.
– Accompagnate i pasti con bevande calde.
– Consumate quotidianamente del Kefir che aiuta a regolarizzare le funzioni intestinali.
– Evitate le bibite anche light, perché favoriscono la stipsi.