+39 0438 903326

Assistenza Telefonica

+39 3283991894

Assistenza Whatsapp

Lun - Ven: 9:00 - 19:00

Store Online sempre aperto

+39 0438 903326

Assistenza Telefonica

+39 3283991894

Assistenza Whatsapp

massaggio-neonato-prodotti

I VARI TIPI DI MASSAGGIO AL NEONATO

Che gioia diventare mamma o mamma bis ma oltre alla gioia i neo genitori sperimentano anche nuovi ritmi e nuovi equilibri. L’arrivo di un bambino ha sempre un impatto molto forte sulle abitudini di una famiglia. La gravidanza è la culla del bambino, protetto all’interno della pancia della mamma, cullato dai suoi movimenti e dalla sua voce.

Per nove mesi il bambino è sempre rassicurato dal battito cardiaco di chi lo sta facendo crescere e la vita intrauterina rende tutto ovattato e soffuso.

Dal momento della nascita tutto cambia, il neonato si trova in una realtà completamente diversa dove trova suoni, luci e materiali estremamente nuovi, con i quali viene a contatto. Il pianto del neonato è un modo tramite il quale esprime tutto il suo disagio.

Perché il massaggio neonatale

Il massaggio rimane uno dei sistemi per coccolare e calmare il bambino. Tramite il massaggio possiamo comunicare e trasmettere al piccolo la sicurezza e la tranquillità che caratterizzano la sua vita lontano dal pancione. In questo modo il massaggio neonatale crea una continuità tra la vita intrauterina e la sua nuova realtà esterna.

Quali sono i benefici del massaggio neonatale

Il massaggio al neonato produce numerosi effetti benefici oltre al fatto che questo contatto fisico tra mamma e bambino ristabilisce l’equilibrio emozionale.

Esistono varie tecniche di massaggio ma tutte hanno un impatto decisamente positivo:

  • Migliora la circolazione sanguigna e linfatica.
  • Previene e contrasta stitichezza, diarrea, colite gassose.
  • Facilita un sonno sereno e tranquillo.

Alcuni consigli su come affrontare il massaggio

  • Scegliamo una stanza tranquilla della casa, lontano dai rumori forti.
  • Preferiamo i momenti nei quali il piccolo è a stomaco vuoto.
  • Controlliamo sempre la temperatura della stanza, il massaggio va fatto sul piccolo nudo e senza pannolino. Per questo motivo se lo si fa d’inverno, la stanza deve essere accuratamente riscaldata.
  • La posizione ideale è mettere il bambino supino e stabilire con lui in contatto visivo in modo tale da trasmettere sicurezza e tranquillità.
  • Concentriamoci su quello che stiamo facendo, allontaniamo il cellulare, togliamoci anelli e bracciali che possono distrarre il piccolo o semplicemente intralciare il contatto.
  • Scaldiamoci le mani e mettiamoci in una posizione tranquilla che ci faccia sentire comode.
  • Evitiamo pressioni sulla testa e sulla colonna vertebrale. Queste zone sono estremamente sensibili e vanno trattate con leggeri sfioramenti.

Massaggio per le coliche

Spesso i neonati soffrono di coliche gassose, in questo caso il massaggio può aiutare il rilassamento dell’addome e dunque la fuoriuscita di gas intestinali.

Mettiamo il neonato in posizione supina e con le mani facciamo dei movimenti circolari da sinistra a destra sulla parte bassa della pancia.

Partiamo da poco sopra l’ombelico e con le mani aperte e le dita giunte massaggiamo dall’alto verso il basso.

Chiudiamo delicatamente le gambe del bambino e a ginocchia unite portiamo verso l’addome con una leggera pressione e rilasciamo.

Con la mano pratichiamo un massaggio circolare partendo dalla sinistra della pancia fino alla parte destra.

Incrociamo le gambe del bambino, come ad assumere la posizione all’interno del pancione, e dondoliamo il bacino a sinistra e a destra.

Massaggio contro la stitichezza

Effettuiamo un massaggio circolare in senso orario sulla pancia e attorno alla zona dell’ano.

Muoviamo le gambette del piccolo, simulando il movimento della bicicletta, poi portare delicatamente le ginocchia al petto e distenderle.

Massaggio rilassante per dormire

In questo caso si può fare un massaggio Shantala ovvero un massaggio indiano.

Questo rappresenta un legame energetico di continuità tra la vita uterina e quella esterna.

Questo tipo di massaggio prolunga il contatto intimo tra la madre e il bambino.

Si tratta di un metodo dolce che comunica al neonato sensazioni di benessere e rilassamento.

Questo massaggio Shantala va eseguito al mattino presto o al tramonto.

Sediamoci comodamente su un tappeto o un cuscino con le gambe allungate.

Instauriamo un contatto visivo.

Adagiamo il neonato sulle nostre gambe.

Con tocchi molto delicati e con ritmo costante ma lento pratichiamo il massaggio con le mani ben aderenti al bambino.

Scopri quale prodotto utilizzare per il massaggio al tuo bambino

Quali prodotti sono adatti al massaggio sul neonato?

La pelle non è una semplice barriera di protezione ma è anche l’organo più esteso.

È strettamente connessa agli organi interni ai quali fa fluire le sostanze nutritive buone ma anche quelle nocive. Proprio per questo motivo è buona abitudine imparare a leggere e a capire l’ Inci che si trova su tutti i prodotti dermo cosmetici.

Per questo tipo di massaggio è importante scegliere degli oli vegetali ottenuti da spremitura a freddo.

Generalmente grazie alle loro caratteristiche sono ricchi di vitamine A, B, C, D, E, K, PP, acido folico e linoleico, calcio, fosforo e zinco.

Si possono usare prodotti già pronti oppure mescolare degli oli puri come olio di mandorla, olio di cocco o olio di jojoba con oli essenziali per creare sinergia.

Possiamo scegliere gli oli essenziali in base alle loro funzioni:

  • Olio essenziale di lavanda è un eccellente rilassante, capace di riequilibrare la mente nelle situazioni di stress.
  • Respira bimbi: si tratta di una sinergia di oli essenziali balsamici dedicati ai bambini. Agisce su naso e gola, aiuta a liberare il respiro.
  • Sogna bimbi: è una delicata sinergia formulata per favorire il riposo dei bambini. Rilassa ed acquieta l’animo dei più piccoli, predisponendoli a un sonno tranquillo.

Scopri l’olio essenziale adatto alle tue esigenze

Farmacia La Piave

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email